dal Manuale del Predicatore

  • Dicembre 4, 2022
  • 43

di Don Mario Masina, vicario della pastorale della Diocesi di Verona, autore del Manuale del predicatore e di diversi altri libri.

“Un primo tipo di omelia può essere quella interamente LETTA. Essa comunica immediatamente un’impressione di serietà, accurata preparazione, professionalità. Scrivendo, si evitano le ripetizioni, si precisano i concetti, si evidenziano le concatenazioni. Si sa come si comincia, si sa quando e come si finisce. Provandola in anticipo si può persino misurarne il tempo di durata, vantaggio non indifferente specie se capita di non accorgersi dell’orologio che corre (ma se ne accorge chi ti ascolta).” Continua a pag. LITURGIA

Share this Post